Apre a Cosenza la prima sede Calabrese MDC

Apre a Cosenza la prima sede Calabrese del Movimento Nazionale Difesa del Cittadino, Se ne fa promotore Giorgio Durante, presidente di Calabrialibre, movimento per la legalità e lo sviluppo compatibile, che si è distinta da più tre anni a questa parte per le sue battaglie a difesa dei cittadini contro la corruzione e l’inefficienza della pubblica amministrazione e della classe dirigente regionale, del potere delle lobbies bancarie e professionali.Il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) è nato a Roma nel 1987, indipendente da partiti e sindacati, ha l&acute&#59obiettivo di promuovere la tutela dei diritti dei cittadini, informandoli e dotandoli di strumenti giuridici di autodifesa, prestando assistenza e tutela tramite esperti.MDC è membro del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU) costituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico ( è tra le associazioni che possono attivare le cosiddette Class Action –ossia le azioni collettive) e di Consumers&acute&#59 Forum. E&acute&#59 anche Associazione di Promozione Sociale riconosciuta dal Ministero della Solidarietà Sociale.MDC collabora con Legambiente e con le principali associazioni nazionali di tutela dei diritti dei cittadini e dei consumatori&#59 è presente in diverse sedi istituzionali, comitati, commissioni, arbitrati, osservatori e forum.Per esercitare la sua attività, MDC nazionale si avvale di un Ufficio di Consulenza Giuridica e dell&acute&#59Ufficio Stampa. Per svolgere al meglio il suo lavoro, MDC è suddivisa in dipartimenti che curano le attività associative e si occupano di tematiche specifiche. MDC ha un&acute&#59intensa attività editoriale. Ha fondato l&acute&#59Agenzia di stampa quotidiana sui consumi Help Consumatori (HC), pubblica il mensile Diritti&Consumi e il bisettimanale mdcnews, strumento di informazione sulla vita interna al Movimento inviato a tutte le sedi locali e tramite esse ai soci. La sede Cosentina sarà in Via P. Rossi n. 20, e sarà operativa da subito, supportata dall’attività volontaria dei primi soci, la dott.ssa Rosanna Trombino, il Dott. Adolfo Rossi e la dott.ssa Maria Rita Sangiovanni.Grande soddisfazione ha espresso Giorgio Durante, insieme al vicepresidente avv. Ferdinando Palumbo, per la coraggiosa scelta di MDC e del suo Presidente Nazionale Antonio Longo, di aprire in Calabria una sede, afferma Durante che è un grande risultato rappresentare una delle maggiori organizzazioni di tutela dei cittadini, in una regione che è in piena emergenza ambientale, sanitaria, ed economica, il lavoro sarà gravoso, le battaglie tante, ma la volontà non manca certo. Già si annunciano numerose ed interessanti iniziative, concordate con la sede Romana, volte a migliorare la qualità della vita nella città dei Bruzi, e nell’intera regione.Ufficio stampa MDC Cosenza