BERTINOTTI ALLE CELEBRAZIONI DEL 2 GIUGNO

Alla parata delle forze armate celebrata ieri, Bertinotti si è presentato con all´occhiello una bandierina del movimento pacifista, e fin qui nulla di strano,ma poi ha dichiarato” fosse per me vestirei questa manifestazione dei colori della pace”.Il nostro Presidente della Camera sembra ignorare che nella Costituzione è scitto “l´Italia ripudia la guerra” e che le Forze Armate sono poste a difesa della Nazione e dello Stato ed ad esse non è assegnato alcun ruolo offensivo.Se così non è stato nell´ultimo decennio non è dipeso dalla volontà di Comandi guerrafondai ma da scelte dei nostri politici che hanno inteso travalicare il dettato costituzionale; sono quindi le Camere che vanno vestite con i colori della pace.Il compagno Presidente si adoperi in questa direzione ed eviti di continuare ad alimentare confusione nel panorama politico italiano; non ne sentiamo alcun bisogno.giuseppe lateano