CALABRIA LIBRE………DALLA MONNEZZA

Girando per questa nostra bella terra,la cosa che colpisce di più è la presenza dappertutto di rifiuti di ogni genere che rivestono indifferentemente boschi,spiagge,fiumi,strade con un manto ubiquitario di mondezza sgradevole alla vista e,spesso,anche all’olfatto.Ci sono cose che prima o poi vanno fatte ed è arrivato il tempo di risolvere questo problema cosa che è nelle possibilità della Giunta Regionale sol che voglia impegnarcisi un po’&#59certo la soluzione non è semplice se non si dimostra di essere credibili e non si riconquista alla Pubblica Amministrazione la fiducia della gente che,giustamente,è portata a diffidare di politici ed esperti vari quando si parla di discariche e termovalorizzatori .Ma discariche e termovalorizzatori vanno fatti adesso e rapidamente perché certe cose si fanno ad inizio legislatura o non più&#59ci sarà tempo per riassorbire le inevitabili contrarietà e superare le sicure diffidenze in specie se si troverà il modo di procurare dei vantaggi percepibili alle comunità che si faranno carico di mettere a disposizione i siti necessari alla bisogna e si coinvolgeranno,altresì,le stesse nella gestione e nel controllo degli impianti da realizzare.Operando correttamente ed onestamente il consenso viene, anche se in casi come questi ex&#45post,ma d’altronde non si governa se si ricercano sempre e comunque gli applausi,qualche volta bisogna dispiacere ed,in questa nostra Calabria occorre prepararsi a dispiacere a molti per cambiare&#59meglio farlo subito cominciando,appunto,dalla mondezza.Giuseppe Lateano.