Caro Ministro di Pietro

Caro Ministro di Pietro, devo esserle sincero molte delle battaglie che lei conduce sono pienamente condivisibili, in ogni caso, perchè lei acquisti la totale fiducia della gente deve ripulire all´;interno il suo partito, che in diverse occasioni soprattutto in Calabria ha visto i suoi rappresentanti fare delle vere e proprie porcate vedi amministrative di Cosenza, dove è stata accertata, dico accertata, ora la pratica c´è l´ha la magistratura, la sparizioni di voti al nostro vostro candidato espressione della società civile, rimasto vittima del suo stesso partito a difesa di personalissimi interessi di cui lei è a conoscenza. Le prove di ciò che attesto lei le ha avute, ma continua ad ignorarle, perchè? Caro Ministro o si è sempre per la legalità, oppure no, non si può essere per la legalità a corrente alternata.