Comunicato Stampa Aurelio Misiti

&#45 Come deputato di “Italia dei Valori” dichiaro la mia piena disponibilità a mettere a disposizione dei membri del Governo la mia esperienza nel campo tecnico&#45scientifico e amministrativo e sono disponibile a contribuire alla realizzazione delle opere necessarie al decollo dell’economia meridionale. A questo fine ritengo indispensabile l’unità di intenti della deputazione calabrese di maggioranza e di opposizione. Deploro quindi ogni presa di posizione delle personalità governative o dei parlamentari di ogni partito, che utilizzano i Lavori Pubblici come mezzo per fini di parte. Sono pronto a fornire tutte le informazioni ed i suggerimenti a coloro &#45ministri, vice, sottosegretari e parlamentari&#45 che si occupano di realizzare opere utili al territorio calabrese &#45 In merito alle dichiarazione del neo&#45ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi e del sottosegretario alle Infrastrutture Luigi Meduri, oggettivamente in contrasto tra loro, Misiti risponde: “Ritengo che i ministri e i sottosegretari dovrebbero esternare il meno possibile soprattutto in materia di non diretta competenza. Tuttavia non si può non essere sorpresi per le affermazioni estemporanee e riportate dalla stampa quotidiana con le quali si pretende di modificare i Piani nazionali e regionali che hanno definito in modo netto la necessità di un collegamento stabile tra Sicilia e Calabria, non garantito dalla navigazione. Le proposte estemporanee, non supportate da lunghi e approfonditi studi economico&#45trasportistici, possono indurre nell’opinione pubblica elementi di sfiducia verso le Istituzioni”.Polistena, 10/06/06