COMUNICATO STAMPA CALABRIA PROTAGONISTA

del 23.09.2007 In riferimento al trasferimento d’ufficio proposto dall’attuale Ministro della Giustizia Clemente Mastella , nei confronti del P.M Luigi De Magistris, riteniamo che tale atto rappresenti un vulnus gravissimo e senza precedenti, del principio basilare della corretta separazione tra poteri dello Stato. L’iniziativa intrapresa dal Ministro della Giustizia, testimonia, inoltre, il livello di arroganza e di disprezzo di larghi strati dell’attuale classe politica nazionale e regionale, verso il comune sentire dei cittadini, in questo caso di quelli calabresi. Infatti, nel momento più delicato delle inchieste condotte dal Dott. De Magistris, tutte tese a portare finalmente alla luce quel perverso intreccio politico&#45affaristico che sta letteralmente strangolando la nostra regione, e che , in modo gravissimo, vede coinvolto proprio l’attuale Ministro della Giustizia, s’intende soffocare quel desiderio di giustizia e di verità che tanti calabresi chiedono, ormai, insistentemente nei confronti di un’intera classe politica che gravi responsabilità ha per lo stato di prostrazione profonda, economica e sociale in cui versa la Calabria . Peraltro, nel momento più delicato sul fronte della Giustizia, soprattutto dopo i fatti di Duisburg , il Ministro Mastella mostra di concentrare tutti i suoi sforzi sui propri interessi anziché sulle condizioni complessive in cui versa la Giustizia in Calabria. Difatti, aldilà dei proclami, nessuna risposta vera e concreta è stata sinora data riguardo al rafforzamento degli uffici giudiziari calabresi, impietosamente in ginocchio come hanno dimostrato recenti inchieste televisive. Cosi come nessuna risposta esaustiva, è stata sinora data ai pochi magistrati antimafia che necessitano di strumenti legislativi efficienti ed incisivi per vincere sul serio la guerra contro la ‘ndrangheta. Riteniamo che l’atteggiamento del Ministro Mastella sia, per tali ragioni, veramente intollerabile e meriti una risposta ferma da parte di tutti i cittadini calabresi attraverso una mobilitazione permanente, che presso tutte le sedi istituzionali possa fare giungere alta la voce di una Calabria onesta che vuole cambiare. Avv. Francesco Precenzano (Presidente Associazione G.E.N.S e Coordinatore Regionale Calabria Protagonista) COORDINAMENTO REGIONALE, Vico Cigale 2, Tiriolo (CZ) 88056 Tel. e Fax 0984&#45482062 www.calabriaprotagonista.it Comunicato stampa del 22.09.2007 1 2 3 4 5 (1 voto) Coordinamento Regionale “Calabria Protagonista” COMUNICATO STAMPA del 22.09.2007 In riferimento alla notizia apparsa sul “Quotidiano” di sabato 22 settembre 2007, nell’articolo a pag. 14 intitolato “Pd, alta tensione sulle liste”, a firma di Giulia Veltri, dove è scritto testualmente che “è confermata l’iniziativa di Nicola Adamo, Peppe Bova e Franco Bruno. ‘Calabria protagonista’ questo è il nome pensato dai tre volti del centrosinistra calabrese”, corre l’obbligo di precisare che CALABRIA PROTAGONISTA esiste già. Si tratta di una libera associazione presente a livello regionale, aperta, solidale e senza fini di lucro, formata da liberi cittadini, legalmente costituita con proprio logo e statuto nel mese di aprile 2006 e regolarmente registrata con atto del Notaio Rocco Guglielmo di Catanzaro. Il movimento è totalmente apartitico, non riconducibile neanche lontanamente a nessuno degli attuali schieramenti politici, rispetto ai quali, anzi, vuole porsi in modo del tutto alternativo. Le persone che ne fanno parte non hanno alcuna relazione, personale o politica, con gli attuali candidati o esponenti del nascente Partito Democratico, né di altre forze partitiche presenti nell’attuale panorama politico regionale. InnALABRAi ultimi anni, inoltregliano utilizzare il nome di CALABRIA PROTAGONISTA per nè etto ai quali, anzi, vuole porsi in mod questi ultimi due anni CALABRIA PROTAGONISTA si è sempre contraddistinta per la sua azione volta a favorire l’avvento di una politica più vicina alla gente e tesa a favorire la partecipazione diretta dei cittadini all’amministrazione della cosa pubblica. Tutto il lavoro svolto attraverso convegni, dibattiti ed interventi sui mass&#45media, che larga eco hanno suscitato nell’opinione pubblica, rischia ora di essere totalmente travisato a causa di una identificazione fuorviante con una fazione della costituenda forza politica del Partito Democratico. Pertanto, l’Associazione CALABRIA PROTAGONISTA, nella persona del coordinatore regionale, diffida chiunque dall’utilizzare il nome e il logo del movimento, precisandosi che in difetto saranno intraprese tutte le opportune azioni legali in ogni sede e giudizio per la migliore tutela delle proprie ragioni. Avv. Francesco Precenzano Coordinatore Regionale Calabria Protagonista Benvenuti nel sito di Calabria Protagonista! 1 2 3 4 5 (1 voto) Il movimento vuole essere il punto di riferimento di tutti i calabresi delusi dai politici di entrambi gli schieramenti. Al movimento hanno aderito diverse associazioni e gruppi di impegno civile, singoli cittadini, componenti del mondo universitario ed imprenditoriale, provenienti da tutto il territorio regionale. Aperto e solidale, il movimento, ha tra i suoi obiettivi primari quello di promuovere e radicare in Calabria un forte senso di identità e di appartenenza per il proprio territorio, che unito alla grande tradizione storica e culturale della nostra regione, sia in grado di riportare la Calabria ad essere un punto di riferimento per l’intero Mezzogiorno e per tutto il bacino del Mediterraneo. Nel manifesto del Movimento si evidenziano innanzitutto i seguenti caratteri: l’autonomia rispetto agli attuali schieramenti politici&#59 l’attuazione di politiche nuove e capaci di dare risposte concrete ai veri problemi della Calabria&#59 la necessità di riportare l’attività politica nell’alveo di un rinnovato rapporto etico&#45civile&#59 l’urgenza di stimolare le istituzioni a promuovere azioni di legalità forti ed incisive in grado di riportare tutto il territorio calabrese sotto il totale controllo dello stato&#59 la creazione di un rapporto sinergico fra università ed imprenditoria&#59 il superamento di campanilismi e divisioni fra le diverse realtà sociali ed amministrative della regione in vista di un obiettivo comune. Da tempo stiamo “facendo rete” con le altre associazioni, una vera “Rete per la Calabria”. Altri articoli… La Calabria ed un Sud unito la vera sfida politica futura! &lt&lt Inizio &lt Prec. 1 2 Pross. &gt Fine &gt&gt Risultati 1 &#45 5 di 6 Copyright © 2007 Calabria Protagonista. Designed by JoomlArt.comJoomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.