Dal V&#45DAY alla Lista Civica Nazionale

Dal V&#45DAY alla Lista Civica Nazionaledi Elio Veltri Ho partecipato al V&#45day di Milano e Torino con uno sforzo fisico enorme perché ero reduce da tre notti passate in treno di cui l’ultima con un viaggio di 16 ore da Lamezia Terme a Milano. Ne avevo parlato con Grillo, il quale scherzando mi aveva detto:” ti fai una doppia”.L’ho fatto perché sento il bisogno di aria pura, di partecipazione sincera, di impegno disinteressato di cittadini, di politica pulita, dal momento che la Casta la politica l’ha sputtanata trasformandola in antipolitica permanente, disgustosa e repellente. Loro sì che sono l’antipolitica.Mi avevano chiamato i ragazzi di Grillo di Milano e di Torino i quali collaborano da tempo con alcuni ragazzi che hanno aderito e si battono per il progetto della Repubblica dei Cittadini e per la Lista Civica Nazionale.Nei miei interventi, subissato di applausi, sono stato chiarissimo sui seguenti punti…