De Magistris a Rende

Come sempre chiaro e diretto, all&acute&#59auditorium Giovanni Paolo II di Rende &#45CS&#45 Un&acute&#59attenta platea ha potuto apprezzare gli interventi della Forleo, di Ingroia, di Durante e di Siciliano, ma soprattutto non ha perso una sola parola di de Magistris. La sua visione della realtà è ben esplicitata come pure le sue soluzioni. Oltre il velo c&acute&#59è corruzione, illegalità, commistioni che ormai vanno aldilà dell&acute&#59immaginazione, questo intreccio di poteri è funzionale all&acute&#59arricchimento di una casta sempre più pletorica a dispetto di un popolo sempre più affamato e solo. I rischi di una dittatura sempre più strisciante ma che avanza inesorabilmente sono oggi davvero concreti, bisogna resistere, denunciare, e soprattutto rinnovare la classe dirigente.