ESCE “MEZZOGIORNO – SOUTHERN ITALIAN COOKING”, PRIMO LIBRO DI CHEF MAZZEI

di Caterina Spina

 Francesco Mazzei non è solo uno chef di fama internazionale, ma prima di tutto è un grande promotore della cucina italiana all’estero. È lo dimostra con la sua prima opera libraria: Mezzogiorno, Southern Italian Cooking, un compendio di 80 ricette di ispirazione meridionale che porta il lettore in un interessante viaggio esplorativo del mondo culinario delle regioni del Sud Italia.

Già presentato in anteprima a Londra nella kermesse di Welcome Italia e nei saloni dell’Istituto Italiano della Cultura, sempre nella capitale del Regno Unito, il libro è già diventato un’opera di successo e presto sarà presentato dallo chef di Cerchiara di Calabria anche nella sua terra natia.

Molti lo attendono mentre lo seguono in famose trasmissioni come Celebrity MasterChef o nei britannici programmi televisivi Market Kitchen e Saturday Kitchen, in onda sulla mitica BBC. Altri ancora, invece, attendono di scoprire la sua nuova avventura imprenditoriale: l’apertura del suo nuovo locale, Sartoria, un locale di sicuro successo sito nella capitale del Regno Unito al 20 Savile Row, Mayfair, London W1S 3PR, dove gestirà il rilancio del noto ristorante del gruppo D&D London. Notizia che arriva direttamente da Bloomberg, sempre molto attento ai movimenti nei top restaurant della capitale britannica.

Sartoria non sarà L’Anima – ha detto Mazzei parlando con Bloomberg -. Sarà un classico ristorante italiano, di classe, con un nuovo menu”.

Già osannato da molte riviste specializzate, anche l’Indipendent e il The Guardian parlano delle grandi doti culinarie di chef Mazzei, una figura instancabile e costantemente attiva, che non dimentica le sue origini, sopratutto in cucina.

In ogni sua ricetta si ritrovano, infatti, tutti i sapori autentici del Sud Italia.

Ma quale è il vero segreto delle deliziose creazioni di Francesco Mazzei? Di sicuro gli immancabili ingredienti che gli garantiscono il successo che ottiene in ogni angolo del pianeta: passione, tradizione e dedizione.

Lo chef di Cerchiara può essere considerato un promotore attivo della nostra tradizione culinaria, visto che è ambasciatore di Slow Food UK, del Welch Lamb Club che fa capo al Principe Carlo di Inghilterra, Ambasciatore della ’Nduja e del Bergamotto, oltre a essere il Brand Ambassador del Grana Padano nel Regno Unito.