FARE VERDE DENUNCIA UNA DISCARICA

Il 28 marzo u.s. il presidente Provinciale dell’associazione Fare Verde, Francesco Pacienza, ha presen&#45tato un esposto&#45denuncia sul ritrovamento nelle campagne tra le località Malerose e Laccata di una ve&#45ra e propria discarica abusiva di RSU.La denuncia è stata inviata al Procuratore della repubblica presso il Tribunale di Castrovillari, al Sin&#45daco del Comune di San Lorenzo del Vallo, all’ARPACAL, al Corpo Forestale dello Stato ed al NOE dei Carabinieri, oltre che all’ASL di Castrovillari.Questa discarica, come documentato dalle foto allegate, si estende su un’area abbastanza vasta e con&#45tiene principalmente oggetti vari in plastica (bottiglie in primis), in metallo, frigoriferi, lavatrici, manu&#45fatti in eternit, pneumatici, carcasse di autovetture, altro. Nell’area circostante detto ammasso principa&#45le sono ben visibili, abbandonati e in pessimo stato di sicurezza, schermi TV, frigoriferi ammassati, lavatrici il tutto a ridosso di un vasto appezzamento di terreno adibito alla coltivazione di olive.Fare Verde, inoltre, ha chiesto, alle dette istituzioni di compiere gli accertamenti ad essi demandati ai sensi del D.L.vo n. 22/97 e succ. modifiche ed integrazioni, nonché delle leggi sanitarie, per verificare la regolarità (sic!) di tale sito e compiere adeguate indagini atte alla identificazione dei responsabili del reato, nonché, e soprattutto, per disporre gli opportuni interventi di bonifica.La situazione denunciata, purtroppo, è una piaga presente in molte contrade della Calabria e della Pro&#45vincia di Cosenza, causate dalla inesistente sensibilizzazione ambientale dei cittadini da parte delle Amministrazioni preposte (Regioni, Province, Comuni, ecc..) e dall’assenza di efficaci misure di pre&#45venzione e repressione.Fare Verde continuerà a controllare l’intero territorio della provincia di Cosenza con i propri volontari, collaborando con le Istituzioni per combattere il deturpamento del territorio, elemento essenziale per promuovere le bellezze ambientali, culturali ed enogastronomiche della Calabria e con esse creare cre&#45scita economica, occupazionale e culturale. Il Presidente Provinciale Fare Verde f.to Francesco PACIENZA