Impresa percepiva indebiti contributi

La Guardia di Finanza ha individuato a Scalea, un´impresa che percepiva indebitamente contributi dalla Regione Calabria. I finanziamenti erano stati erogati in base alla legge sull´imprenditoria femminile. I militari hanno scoperto, nella sede della ditta, l´assenza di parte dei macchinari acquistati beneficiando del contributo e la fittizia assunzione di lavoratrici femminili. Segnalati due funzionari della Regione riguardo le omissioni riscontrate nel corso dei controlli.