INCHIESTA CROTONE

INCHIESTA CROTONE: DE MAGISTRIS, SPERO PM NON SIA OSTACOLATO “L´inchiesta della Procura di Crotone sta disvelando intrecci criminali che avevo gia´ individuato con l´indagine Poseidone, sottrattami illecitamente e della quale non si ha piu´ traccia”. Lo afferma Luigi de Magistris. “Fui fermato proprio mentre stavo lavorando su nomi e societa´; anche estere, in particolare lussemburghesi, che sono al centro dell´;indagine del pm Bruni, e proprio mentre stavano venendo alla luce le deviazioni massoniche ed i rapporti con la criminalita´ organizzata in relazione all´illecita gestione dei fondi europei. Mi auguro che il pm Bruni, gia´ oggetto di un tentativo di ostacolo dall´;interno della magistratura dopo l´avocazione del procedimento ´Why not´, non venga fermato e possa proseguire nella ricerca della verita´, quella verita´ che ha ad oggetto comitati di affari che gestiscono le risorse pubbliche depredando l´ambiente e danneggiando la salute dei cittadini”. (AGI)