LA RAI OVVERO IL DOMINIO DELLA MISTIFICAZIONE!

Vi invio il messaggio che ho da pochi minuti trasmesso al programma della RAI, “Elisir”, che questa sera aveva come argomento, il cancro.Sembrerebbe una trattazione avulsa dalla politica e, quindi, poco indicata per lo spazio riservato ai commenti del Vostro Portale.Sono convinta, invece, che sia proprio la pervasività della “cattiva politica”, come dei gravi limiti dell&acute&#59informazione, a far ricadere “sulla pelle” e, in questo caso, l&acute&#59espressione non è per nulla metaforica, delle fasce sociali più deboli, non solo economicamente, e nello specifico, degli ammalati di cancro(ma si potrebbe anche estendere, per esempio, a quelli psichiatrici)tutto il peso dell&acute&#59ignoranza, degli errori, delle gravissime omissioni, approssimazioni, incompetenze e incapacità proprie della classe dirigente e delle varie caste(leggi medici) dominanti in Italia. E&acute&#59 opportuno, da parte mia, premettere che, per il vincolo,cui ero obbligata, dei tempi televisivi, ma anche per il montare della mia personale indignazione, il testo utilizza un&acute&#59espressione immediata, poichè non è stato possibile elaborarlo. Credo, comunque, che mai come in questa occasione sia da privilegiare il contenuto e non la forma, anche per dare una scarna essenzialità, e quindi, un maggiore impatto al “che cosa” piuttosto che al “come” del proprio discorso.SAREBBE PIU’ ONESTO PROCEDERE AD UN’INFORMAZIONE CORRETTA, TRASPARENTE E OBIETTIVA SUL CANCRO, COSA CHE PURTROPPO NON VIENE VEICOLATA DALLA RAI, CHE PURE AVREBBE L’OBBLIGO DI SVOLGERE UN SERVIZIO PUBBLICO SERIO E VERITIERO.DOPO DECENNI DI INVESTIMENTI MASSICCI, DI SPERIMENTAZIONE E DI RICERCA, LA LOTTA CONTRO IL CANCRO, E’ BENE DIRLO CHIARAMENTE, E’ ANCORA, PURTROPPO, ALL’ANNO ZERO.SI BRANCOLA NEL BUIO , SI PROCEDE A VISTA, SI SPERIMENTANO SUI POVERI AMMALATI TERAPIE DEVASTANTI E CHEMIOTERAPIE CHE CONDUCONO ALLA MORTE PRIMA DELLO STESSO CANCRO.OCCORRE DIRE ONESTAMENTE E IL PIU’ CHIARAMENTE POSSIBILE CHE PER ALCUNE TIPOLOGIE DI CANCRO NON ESISTE ANCORA ALCUNA TERAPIA (VEDI L’ADENOCARCINOMA DEL PANCREAS).E’ PERCIO’ OFFENSIVO PER GLI AMMALATI, IL TRIONFALISMO CHE VA IN ONDA QUESTA SERA TRAMITE ELISIR SULLA RAI, E VOGLIO ANCHE PROTESTARE PER L’INACCESSIBILITA’ ASSOLUTA DEL NUMERO VERDE MANDATO IN SOVRAIMPRESSIONE , CHE NON E’ RAGGIUNGIBILE IN ALCUN MODO&#59 IL CHE FA PENSARE A TELEFONATE GIA’ FILTRATE DAL CENTRALINO, POLITICALLY CORRECT, CHE FANNO I COMPLIMENTI E LE SOLITE VERGOGNESE INCENSAZIONI ALLA TRASMISSSIONE, AL CONDUTTORE CHE OGGI E’ IN VESTE DI CIAMBELLANO DI CORTE E AI GRANDI PROFESSORI CHE HANNO VISIBILITA’ E CI PROPINANO LE LORO LECTIO MAGISTRALIS DEL TUTTO ASTRATTE E LONTANISSIME DALLA REALTA’ QUOTIDIANA CON CUI HANNO A CHE FARE PURTROPPO GLI AMMALATI, I PARENTI E GLI AMICI DEGLI AMMALATI.MA PER FAVORE SIAMO ONESTI E ABBIAMO RISPETTO DELLA GENTE E DEGLI AMMALATI: DI CANCRO SI MUORE TUTTI I GIORNI, DOPO AVER SISTEMATICAMENTE VISTO DECADERE LA PROPRIA QUALITA’ DI VITA A UNO STATO VEGETALE, TRA ATROCI SOFFERENZE, CARENZE STRUTTURALI, MEDICO&#45SANITARIE, SOPRATTUTTO NEL MEZZOGIORNO, MA ANCHE NELLE MIGLIORI CONDIZIONI DI ASSISTENZA OGGI CONSENTITE.ANCORA UNA VOLTA FA SEMPLICEMENTE RIDERE IL RIFERIMENTO ALLA SANA ALIMENTAZIONE, SULLA QUALE SIAMO TUTTI INFORMATI, AI RISCHI DEL FUMO, MA PERCHE’ NON SI PARLA DELL’INQUINAMENTO AMBIENTALE, DELLA SOFISTICAZIONE ALIMENTARE, DEGLI ALIMENTI CONTAMINATI CHE VENGONO QUOTIDIANAMENTE SEQUESTRATI, ANCHE SE IN MINIMA PARTE.ABBIATE ALMENO LA CORRETTEZZA DI FAR INTERVENIRE LIBERAMENTE DA CASA TUTTI QUEI TELESPETTATORI CHE AVREBBERO CONTEZZA DI DIRE LA VERITA’ SUL REALE STATO DI LOTTA CONTRO IL CANCRO IN ITALIA E NEL MONDO. SU ALCUNE TIPOLOGIE DI CANCRO SI HA UNA TOTALE IGNORANZA, PER CUI ADESSO, L’ATTENZIONE, AVENDO AMPIAMENTE VERIFICATO IL TOTALE FALLIMENTO NELLA LOTTA ALLA MALATTIA, VIENE SPOSTATA SULLA PREVENZIONE, DI CUI SI PARLA ANCHE DA DECENNI.PERCHE’ NON INVITATE ALCUNI PROFESSORI DEL CENTRO ONCOLOGICO DI VERONA, CHE E’ POLO ITALIANO PER LA LOTTA A SPECIFICHE NEOPLASIE, FORSE IN UN PIU’ CORRETTO CONTRADDITTORIO E CONFRONTO SAREBBE POSSIBILE SVELARE L’ARCANO DELLA LOTTA AL CANCRO?PERCHE’ NON VENGONO INVITATI ALLA TRASMISSIONE AMMALATI, FAMILIARI DI AMMALATI MORTI DI CANCRO, NON SI DA’ INFORMAZIONE DELLE STATISTICHE DI DECESSO NELLE VARIE NEOPLASIE E SI BATTE IL TASTO, IN UNA CHIAVE DISGUSTOSAMENTE MIELOSA, OTTIMISTICA E, IN ALCUNI MOMENTI, AUTOSODDISFATTA E AUTOCOMPIACIUTA, SULLA NECESSITA’ DI FINANZIARE IN MANIERA SEMPRE PIU MASSICCIA LA RICERCA IN TALE SETTORE, LADDOVE, IN ALTRI CAMPI E CON FINANZIAMENTI BEN MINORI SI SONO RAGGIUNTI MIGLIORI RISULTATI?PERCHE’ NON AFFRONTATE IL TEMA DELLA TERAPIA DEL DOLORE CHE IN ITALIA E’ ALL’ETA’ DELLA PIETRA?CREDO CHE IN CIO’ CHE FATE CI SIA ANCHE UNA COMPONENTE DI CINISMO, POICHE’ NEGATE L’EVIDENZA E DATE UN’INFORMAZIONE FALSA, ASSAI RIDUTTIVA E MISTIFICATA DELLA REALTA’: UN SISTEMA TELEVISIVO PUBBLICO DOVREBBE ESSERE BEN ALTRO.E’ DALL’INIZIO DELLA TRASMISSIONE CHE TENTO DI INTERVENIRE INUTILMENTE, HO CAPITO COSI’ CHE, IN REALTA’ E’ TUTTO PILOTATO E CHE GLI INTERVENTI SONO PREVIAMENTE PREPARATI E CONTROLLATI: COMPLIMENTI E ONORE AL SERVIZIO PUBBLICO CHE DA’ COSI’ LA PEGGIORE PROVA DI SE’.NON ABBIAMO BISOGNO DI SENTIRE LEZIONI SUL CANCRO E NON SI PUO’ RICHIEDERE AL PUBBLICO SOLO E SEMPRE FINANZIAMENTI, MA OCCORRE FARLO PARLARE LIBERAMENTE, SENZA CENSURE, PRESELEZIONI, FILTRI.NELLE TRASMISSIONI RAI NON ESISTE UN PUBBLICO IN SALA CRITICO E SCOMODO, MA EDUCATO ALL’APPLAUSO E ASSAI EDULCORATO NEGLI INTERVENTI, COME DEL RESTO AVVIENE PER COLORO CHE CHIAMANO DA CASA&#59 MA, PER FAVORE, E PER QUESTO TEATRINO RIPETITIVO, AMORFO, ESANGUE, IRREALE E, NEL CASO SPECIFICO, VASSALLATICO E INFEUDATO, DOBBIAMO PURE PAGARE IL CANONE?PER GLI ITALIANI NORMODOTATI NON C’E’ SOLO DA VERGOGNARSI PER LE ESTERNAZIONI RAZZISTE DEL PREMIER BERLUSCONI, MA PER MOLTO ALTRO ANCORA, PER ESEMPIO, PER L’INESISTENZA ASSOLUTA DI UN SERVIZIO PUBBLICO CHE SVOLGA PIENAMENTE LE FUNZIONI PER LE QUALI E’ STATO ISTITUITO.COMPLIMENTI A TUTTI GLI INTERVENUTI ALLA TRASMISSIONE, ILLUSTRI E MENO ILLUSTRI, CHE HANNO POTUTO “STRAPARLARE” SENZA LIMITI E IN ASSENZA ASSOLUTA DI ALCUN CONTRADDITTORIO.MA PER PIACERE: FARESTE RIDERE I POLLI SE NON CI FOSSE, PER L’ARGOMENTO SERIO TRATTATO, DA PIANGERE, DISPERARSI, MANIFESTARE IL PROPRIO DISSENSO URLANDOLO ANCHE ALLE TRE SCIMMIETTE, CHE VOI STASERA BEN RAPPRESENTATE, CHE NON VOGLIONO O FANNO FINTA DI NON VEDERE, NON SAPERE, NON SENTIRE E VIA DICENDO!!! Francesca VeraldiP.S. SO BENE CHE QUESTA MIA LETTERA VERRA’ CESTINATA, MA SPERO IN QUALCHE MODO DI RENDERLA PUBBLICA, ANCHE PER DIMOSTRARE CHE NON TUTTI GLI ITALIANI ACCETTANO LO STATO A DIR POCO MORTIFICANTE DI COSE IN CUI VERSA L&acute&#59ITALIA.Francesca VeraldiI