Le eccellenze regionali si presentano agli Chef di

Le eccellenze regionali si presentano agli Chef di tutta Italia

Nella splendida cornice delle Castella a Isola Capo Rizzuto, si è tenuto il primo incontro interregionale dell'Associazione Italiana Cuochi, manifestazione organizzata dalla delegazione regionale guidata da Carmelo Fabricatore. Molti gli chef presenti che per tre giorni hanno goduto delle bellezze di questa terra e delle sue eccellenze enogastronomiche. In tale contesto, nel dar seguito al protocollo d'intesa siglato qualche tempo fa con l'associazione cuochi, la Rete d'imprese  “Eccellenze di Calabria”, (www.eccellenzedicalabria.com) costituita tra le aziende più attente alla qualità delle loro produzioni è nata per Promuovere e diffondere l’identità del territorio calabrese attraverso la valorizzazione e la promozione dei prodotti enogastronomici di qualità, a livello locale, nazionale ed internazionale presentava le sue specialità artigianali.

 Continua quindi la crescita di questa aggregazione di aziende che ha adoperato il nuovo strumento della rete d’imprese per intraprendere un percorso comune di approccio ai mercati nazionali ed esteri, una presentazione importante ad una platea di grande interesse e soprattutto competenza. Unanime l'approvazione delle produzioni locali, dai salumi di Nero di Calabria presentati dall'azienda Agricola San Miele di Luzzi e dal Consorzio Nero di Calabria, agli oli extravergini, alle leccornie di Castagne e di fichi della Valle del Crati, apprezzata pure la presenza dei vini della DOP Terre di Cosenza, e dei sottolio della sibaritide. Un percorso quello della rete, spiega Giorgio Durante Presidente dell'Accademia delle tradizioni enogastronomiche di Calabria che va avanti in un contesto di mercato che mostra apprezzare sempre di più le produzioni del territorio, che destano anche la curiosità dei clienti esteri che scoprono ed apprezzano specialitá tipiche fino a qualche tempo fa disponibili solo per pochi fortunati estimatori.