Lo squallido teatrino di Porta a Porta

Anche stasera è andato in scena lo squallido teatrino del Vespa, un salotto nel quale non è mai rappresentata l&acute&#59altra parte, l&acute&#59attacco a de Magistris e alla Procura di Salerno è stato concentrico, la discussione si è snodata tra l&acute&#59eccessività delle pagine del decreto di perquisizione della procura di Salerno, senza ovviamnete dire nulla sul contenuto, e nel continuare a far passare il concetto della guerra tra Procure senza mettere in evidenza che la Procura di Salerno alla luce degli atti in possesso, ha ravvisato un vero e proprio complotto contro il PM Napoletano Luigi de Magistris. Il polverone sollevato ad arte e la disinformazione dei Vespa nazionali, serve solo a coprire i fatti, sui fatti non si è soffermato nessuno, non si conoscono e si vuole ocntinuare a nasconderli. Noi che quei fatti conosciamo, e che li abbiamo messi a disposizione di tutti, abbiamo acquisito coscienza del verminaio che vive nelle procure meridionali, dove poteri forti e e diversificati agiscono in combine per razziare pubbliche risorse gestire la cosa pubblica, in tutti i suoi aspetti.