MDC Cosenza progetto Cittadini d^ Argento

MDC Cosenza partecipa al progettoCITTADINI D’ARGENTOIl Movimento Consumatori (MC) e Movimento Difesa del Cittadino (MDC), che contano circa cento sedi locali distribuite su tutto il territorio italiano, hanno registrato ormai da diverso tempo la nuova realtà sociale rappresentata dai cittadini della fascia d’età superiore ai 60 anni. Molti di essi, una volta lasciato il lavoro, si chiudono alla vita sociale, non partecipano, si isolano, lasciando peraltro inutilizzato il patrimonio spesso molto consistente di esperienza, conoscenza, abilità varie.L’obiettivo del progetto CITTADINI D’ARGENTO , che vede coinvolte le sedi di Cosenza, e gli sportelli di Acri e Paola, realizzato col contributo del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, è quello di stimolare e favorire la partecipazione degli anziani alla vita sociale, rendendoli protagonisti di una vigilanza civica attraverso il monitoraggio quotidiano del territorio per segnalare problemi dell’ambiente, dei servizi e delle strutture pubbliche.Nei prossimi giorni nei centri anziani cittadini si svolgeranno degli incontri per spiegare le finalità del progetto e coinvolgere la popolazione ultrasessantenne.Le generazioni anziane che oggi rappresentano una quota del 27 per cento, tenderanno a stabilizzarsi al 56 nel corso dei prossimi tre decenni.Dal Rapporto di Ricerca sull’invecchiamento della popolazione condotto dal Senior’s Forum è emerso che l’allungamento dell’età ha comportato anche l’allargamento della platea delle persone che dispongono di un cospicuo bagaglio di anni da godere con un alto grado di autonomia e con uno stile di vita dinamico straordinariamente ricco di stimoli e di libertà.La presenza di questo bacino di senior sollecita tutti i soggetti istituzionali ad andare oltre l’approccio assistenziale nell’affrontare la problematica anziani a puntare a far emergere e valorizzare quello che si presenta come un vero e proprio capitale sociale.MC e MDC hanno perciò valutato la possibilità di incaricare i cittadini senior della registrazione e monitoraggio delle molteplici problematiche nella vista sociale quotidiana, disservizi, malfunzionamenti, raggiri (etc.) di cui le istituzioni locali spesso non riescono ad avere un quadro costantemente aggiornato. Si ritiene che problematiche di questo tipo potrebbero essere rapidamente affrontate e risolte se segnalati alle Istituzioni e alle Autorità competenti, o coinvolgendo i cittadini, o associazioni private di volontariato.I problemi civici che si riscontrano quotidianamente sono: cassonetti rotti, segnaletica stradale insufficiente, aiuole abbandonate o trascurate, panchine rotte, semafori non funzionanti, randagismo, ecc. Oppure le emergenze sociali: prostituzione, abbandono di minori, spaccio di stupefacenti, alcolismo, etc. Oppure servizi carenti: vigili che non ci sono mai in certe zone, nettezza urbana che non passa, mancanza di cassonetti per la raccolta differenziata, etc.Gli sportelli MDC di Cosenza, via P. Rossi n. 20, e provincia sono a disposizione con le schede di segnalazione, per avviare questo progetto in collaborazione con gli anziani della provincia di Cosenza.Giorgio Durante Presidente MDC Cosenzawww.mdc.itcosenza@mdc.itTel 0984014314