MDC e CODACONS in piazza per le pari opportunità!

8 marzo, Giornata nazionale dedicata alle donne: MDC e CODACONS in piazza per le pari opportunità! 

In Piazza Kennedy a Cosenza un gazebo informativo

 In Italia le donne sono una maggioranza trattata da minoranza, nelle istituzioni, nella politica, nella società civile. In occasione della festa della donna e nell’ambito del progetto  “Dalle pari opportunità alla partecipazione protagonista” finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, le associazioni Movimento Difesa del Cittadino (MDC) Codacons organizzeranno diversi gazebo in tutta Italia per informare le donne dei loro diritti e promuovere la parità di genere nell’accesso alle professioni, alle carriere, alla rappresentanza.  La sede MDC di Cosenza sarà presente in Piazza Kennedy dalle 11,00 alle 13,00 e dalle 17,00 alle 20,00   

 Saranno distribuiti ai cittadini i materiali informativi del progetto e fornite utili indicazioni per conoscere le agevolazioni e poter accedere agli strumenti di tutela. Attraverso la banca dati legislativa e la webapp Opportunitadonna.org, portali creati dalle associazioni, è possibile consultare in poco tempo leggi nazionali e regionali, facilitazioni e incentivi, a favore dell’occupazione femminile.  

 L’associazione inoltre fornirà anche assistenza e raccoglierà racconti relativi a situazioni discriminatorie di genere sul piano lavorativo e sociale al fine di elaborare una proposta alle Istituzioni evidenziando i ritardi nel recepimento di molte normative e promuovere un effettivo protagonismo paritario delle donne a tutti i livelli. Una maggiore presenza delle donne nel tessuto sociale sarà opportunità di rafforzamento della democrazia e del Paese stesso. 

 Ricordiamo ai cittadini che lo sportello “Donna Protagonista” dedicato al progetto si trova in via De Rada n. 54 Presso la sede di Calabria sviluppo e formazione e riceve Lunedì 16,00- 19,00 Mercoledì 16,00- 19,00 Sabato 9,00-11.00 

Per maggiori informazioni sul progetto è possibile consultare i siti www.difesadelcittadino.it e www.codacons.it oppure la pagina facebook e twitter “Donna protagonista”.