Nasce la rete delle Eccellenze di Calabria

Non c’è giorno che passa che non si senta parlare di enogastronomia, cucina, ricette ed eventi enogastronomici; la stessa TV ormai ci rovescia addosso continuamente pietanze e piatti, insomma la cucina diventa argomento di dibattiti, discussioni, rogrammi e show. Nel pieno dell’evento enogastronomico per eccellenza in Calabria, il Festival del Peperoncino di Diamante, prende vita il progetto della “Rete delle Eccellenze Regionali”. In realtà, è più di un progetto; è tutto stato stipulato nero su bianco, con relativo atto notarile, e da subito partiranno le attività peraltro già programmate. La Calabria ha visto nel tempo riconosciuti 275 prodotti tipici dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. L’Accademia delle Tradizioni Enogastronomiche di Calabria e la società cooperativa Abracalabria  hanno pensato che fosse venuto il momento di dare una casa comune ai magnifici prodotti di questa generosa terra, ed è così che nasce  la rete di aziende “Eccellenze di Calabria”.  Questa nuova realtà, appena nata ha già coinvolto una decina di aziende dei diversi settori: dai fichi secchi DOP, ai salumi di suino Nero di Calabria, ai prodotti da forno tipici, all’olio extravergine di oliva, al caffè tostato con la legna di quercia, alle confetture ed alle conserve per finire alla pasta artigianale trafilata al bronzo. Tutte aziende già presenti sul mercato, alcune con una storia quasi secolare, che hanno creduto nella qualità infischiandosene dei grandi numeri e dei condizionamenti del mercato. Prodotti di nicchia che hanno fatto della qualità il loro riferimento, che rispettano i cicli naturali, esenti da conservanti, coloranti e quant’altro la grande industria agroalimentare è andata inventando. Il consumatore, oggi sempre più sensibile ai contenuti salutistici del cibo che mangia, deve poter trovare risposte concrete e certificate sugli scaffali. Vale inoltre la pena sottolineare che quello dei prodotti tipici è un settore  di qualità in crescita sul quale queste aziende hanno scommesso, associandosi.