Nuovo partito d´Azione

Caro Pardi,l´assemblea di sabato scorso del tuo movimento cui mi hai gentilmente chiamato a partecipare in rappresentanza del ´Nuovo Partito d´;Azione´; è stata un momento di presa di coscienza dei compiti che attendono una sinistra critica e democratica, di una sinistra estranea all´imperante oligarchia partitocratica e che voglia svolgere un ruolo importante nella politica italiana. Certo, c´;è tanto lavoro da fare, ma gli spazi, a mio parere, ci sono e sempre più ce ne saranno. Auspico che la vostra assemblea di settembre possa fare il pieno di adesioni, che il tuo movimento possa darsi una forma più strutturata magari sotto forma di Associazione e che tra quest´ultima ed il Nuovo Partito d´Azione possa stabilirsi una collaborazione stabile. Aldilà di quelle che saranno le forme in cui si ristrutturerà necessariamente il centrosinistra (come ho detto nel mio intervento di sabato scorso, il mio partito auspica la creazione della Nuova Sinistra Democratica), è molto importante che si possa riprendere l´esperienza dei Girotondi e dar vita ad un fronte interno al centrosinistra che possa costituire, al tempo stesso, l´avanguardia nella battaglia contro le truppe berlusconate, che sono ancora lì, e la “coscienza critica” di un centrosinistra che certamente non ci esalta e non ci soddisfa. Pino A. QuartanaSegretario Nazionale NUOVO PARTITO d´AZIONERoma