OMAGGIO ALLA MEDAGLIA D’ORO LUIGI SETTINO

“Oggi per San Pietro è una giornata importante” con queste parole Francesco Cozza, Sindaco del Comune di San Pietro in Guarano, ha accolto il Generale Gianluigi Migliori, Comandante regionale della Calabria della Guardia di Finanza, accompagnato dal Colonnello Giosuè Colella, Comandante provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza che hanno visitato il monumento e la casa natale di Luigi Settino Medaglia d’oro al valor militare della I Guerra Mondiale.

Alla visita hanno partecipato anche Rosarino Intrieri, Vicesindaco del Comune, Rosalba Borrelli ,Dirigente dell’Istituto Comprensivo intestato a Luigi Settino, Luigi Intrieri e Igino Iuliano, storici e studiosi, nonché i nipoti della Medaglia d’Oro Nino, Luigi, Mariapia e Tonino Settino.

Il Generale Migliori, esperto ed appassionato di storia militare, ha sottolineato l’importanza di promuovere le figure che si sono contraddistinte sacrificando la propria vita per l’Italia e per preservare la democrazia del nostro Paese e d’accordo con il Dirigente Scolastico e col Sindaco hanno ipotizzato una serie di manifestazioni che a partire dal coinvolgimento degli alunni della scuola sampietrese, cercheranno di valorizzare la storia e la figura della Medaglia d’oro Luigi Settino.

Il Sindaco Francesco Cozza ha anche dichiarato che “Luigi Settino diventerà l’emblema del nostro Paese e per questo in sinergia con le scuole, le forze dell’ordine ed altri partner istituzionali programmeremo le celebrazioni in onore della Medaglia d’oro, affinché possa diventare per i giovani di San Pietro e per la Calabria un simbolo di democrazia, pace e libertà”.