PD 25 Aprile, Cambia La Calabria

Cambia LaCalabria:  un programma di proposte “dai territori.”

La proposta alternativa che corre sul doppio binario di un progetto per la Calabria e per un nuovo PD Calabrese, parte dal confronto che l’area culturale PD 25 Aprile – Cambia LaCalabria lancia dai prossimi giorni di fine luglio fino a settembre su tutto il territorio calabrese. Insieme  decideremo il PD che vorremmo rappresentare per costruire la Calabria che vogliamo. Gli appuntamenti di dibattito e di proposta  coinvolgeranno soprattutto i cittadini e i democratici  “attivi” che vivono,  ogni giorno sulla loro pelle “la buona e la brutta calabresità, il buono e il brutto del PD”, donando voce a coloro che interpretano quotidianamente  il bisogno di un nuovo corso nei territori, attraverso il loro lavoro, la loro  condizione di cittadino, il loro impegno civile e politico.  Nessuna assemblea o liturgia di partito, né  passerelle estive o conferenze stampa per sovraesposizioni mediatiche,  ma spazi veri e di laboratorio sui temi della sostenibilità del territorio e dell’ambiente, del lavoro e dell’occupazione, del welfare e dei diritti civili, dello sviluppo e dell’innovazione,  delle azioni di buon governo e trasparenza per le P.A., delle azioni di riforma per l’abbattimento dei costi della politica e della riforma della legge elettorale, degli sprechi amministrativi e della gestione dei “beni collettivi”.  Una nuova idea, quindi,  competente e trasparente per la nostra Regione. Gli incontri saranno anche un momento di forte rilancio dell’azione  sul ruolo identitario che abbiamo svolto in tutti questi anni nel PD nazionale e calabrese,  e in favore del cambio di genere e generazionale nel partito.  L’obiettivo è quello di impegnare nel futuro PD, a tutti i livelli di dirigenza e di rappresentanza, il miglior capitale umano, la più fresca e competente classe dirigente, quella capace di garantire la distinzione di responsabilità tra gli eletti nelle istituzioni e negli organismi di partito, serena e seria interprete del rapporto tra Partito, movimenti  e società civile, capace di dare impulso all’azione dei circoli veri e a dare vigore alla militanza nei territori attraverso una presenza organizzata e plurale. E sicuramente apriremo la discussione sulla necessità e l’urgenza  di individuare regole democratiche e partecipate di scelta dei candidati alle prossime elezioni politiche, regole chiare per la fase congressuale e posizioni nette e consequenziali anche per la “questione morale” che deve investire ed orientare il PD Calabrese a cominciare dalla pubblicazione dei bilanci del partito democratico dal 2007 ad oggi  e dei gruppi consiliari regionali del PD fino ad ora costituitisi.  Si parte dalle singole persone e dai territori, per costruire il manifesto condiviso di Cambia LaCalabria. Alcune tappe sono già prossime ed in programma ed altre si aggiungeranno.  Saremo il 28 luglio a Casole Brutio con il circolo del PD della Presila Cosentina, il 29 luglio saremo a Diamante insieme al Forum delle Idee e al Consigliere Regionale Mario Franchino,  il 30 saremo a Palmi, il 31 luglio saremo nel Parco Nazionale dell’Aspromonte,  il 1 Agosto saremo a San Pietro a Maida alla festa democratica, e poi a seguire a Castrovillari, San Lorenzo del Vallo, ad Amantea, a Taurianova,  a Catanzaro Lido, a Soverato,  a Lamezia Terme, a Crotone, a Vibo Valentia, a Tropea, a Reggio Calabria ecc. ecc.  Alle iniziative saranno presenti  i militanti del PD e gli amici che contribuiscono all’area politico-culturale tra i quali Fernanda Gigliotti,  Giulia Barca, Orlando Malito, Anna Licursi, Leucino Cavuoti, Angelo Serio, Andrea De Seta, Consuelo Nava, Antonio Tursi, Peppino Pirillo, Giovanni Caporale, Gaetano Miele, Enzo Varcasia, Maurizio Tricoli, Giovanni Davoli, Beppe Orefice, Maurizio Cannatà, Teodoro Bucchino,  ecc. ecc.  Ognuno per professione, competenza ed esperienza, saranno impegnati ad animare confronti e dibattiti sui temi scelti, animati e coordinati dai militanti e dai rappresentanti del PD nei territori. Il programma delle iniziative pubbliche ed i contenuti sono messi in evidenza attraverso la stampa e le pagina facebook dell’area CambiaLa Calabria e del  Gruppo PD Calabria 25 Aprile. 27 luglio 2011 Fernanda Gigliotti, Gruppo PD Calabria 25 Aprile – Cambia LaCalabria