Petrolio di Calabria di Giorgio Durante

3 milioni di euro prima, 21 milioni ora, quante altre risorse di questa depauperata terra hanno preso la strada della Svizzera o del Lussemburgo? Le risposte che ci stava dando de Magistris, poi esautorato, dovevano arrivare a noi cittadini dalla rinnovata procura catanzarese. Questo era stato chiesto da centomila firmatari di un documento pro de Magistris, ai nuovi vertici della Procura. I mesi trascorrono ma risposte non c’è ne sono, lo sviluppo può attendere così come la giustizia, intanto i comitati d’affari lavorano indisturbati a pieno ritmo e fanno bottino, uno dietro l’altro, un fiume di danaro prende la strada del nord, San Marino, Svizzera, Lussemburgo, in treno, in auto di lusso, oppure a piedi. Chi ha detto che la Calabria esporta poco o niente? Invece di prodotti agricoli o agroalimentari, molto più pragmaticamente esportiamo direttamente capitali, un prodotto finito per eccellenza. Cosa risponde la politica? Cosa risponde la Magistratura? Cosa risponde il Presidente della Repubblica pure più volte interpellato? Nulla tutto normale tutto secondo il disegno del grande sacco della Regione più povera d’Europa. Eppure gli attori sono sempre gli stessi, i nomi ritornano, le aziende pure, nomi che leggemmo delle inchieste del malcapitato de Magistris, personaggi così potenti che hanno determinato un vero e proprio terremoto che al dissolversi del polverone hanno ridisegnato procure ed equilibri, cercando perfino attraverso la “longa manus” della politica di riscrivere il codice penale in materia di indagine, leggi intercettazioni telefoniche. Una vera e propria associazione a delinquere di stampo istituzionale che gode di impunità a tutti i livelli, con una copertura mediatica di altissimo livello, supportata dagli archivifici nei quali sono state trasformate alcune procure Regionali. La Calabria crocevia di affari importanti, le cui vicende condizionano le scelte o la stessa sopravvivenza dei governi nazionali chi l’avrebbe mai detto?Giorgio Durante Presidente Calabrialibree Movimento del Cittadino Cosenza