Polo tecnico-professionale BETA CALABRIA MED

Alla presenza dei rappresentanti delle 20 istituzioni partecipanti all’ATS, la responsabile della Scuola Capofila l’IPSEOA “S. Francesco” di Paola –CS- Prof.ssa Paola Bisonni ha presentato le attività previste per il primo anno, dal progetto BETA CALABRIA MED approvato dall’assessorato all’Istruzione della Regione Calabria. Il “Polo tecnico-professionale BETA CALABRIA MED”, costituisce una nuova modalità strutturata e stabile di collaborazione tra istituti tecnici-professionali, centri di formazione professionale, Università, imprese, centri di ricerca, associazioni di categoria, con lo scopo di creare un sistema di istruzione e formazione ad alta specializzazione professionale e tecnologica, integrato con le filiere produttive del territorio nel campo turistico-ricettivo e della enogastronomia di Eccellenza. L’obiettivo del progetto è quello di realizzare luoghi di istruzione, formazione e apprendimento in contesti applicativi destinati a favorire l’incontro tra il “sapere” e il “saper fare”. Con questo primo atto conclusosi con la nomina di un comitato tecnico scientifico di grande rappresentatività e con la definizione del consiglio direttivo, si pone in essere il primo atto per rendere operativo l’ambizioso progetto che metterà a disposizione di giovani e adulti occasioni per maturare esperienze, avvicinarsi a pratiche di innovazione e acquisire competenze operative, critiche e relazionali, finalizzate allo sviluppo dell’occupazione e del territorio.