Postato sul sito di Di Pietro

Le Assoluzioni, come le condanne senza pena da scontare, o ancora le prescrizioni pilotate per non parlare poi delle leggi ad personam, sono le devianze del sistema Italia voluto dalla politica corrotta e non eletta ma nominata ed autoreferenziata. Caro Antonio di Pietro, non basta essere assolti per affermare di aver avuto comportamenti Eticamente coerenti. La Magistratura non è il cane da guardia della democrazia, ogni Pubblico amministratore come cittadino deve ripettare la legge, ed eventualmente sottoporsi come tutti al giudizio dei Magistrati, senza remore, preconcetti, o tutele. Ma il Politico deve mantenere nei suoi comportamenti soprattutto a riferimento l&acute&#59etica. E questa caro di Pietro l&acute&#59avete tutti dimenticato, basta pensare al consiglio regionale della Calabria con oltre il 50&#37 di Consiglieri inquisiti, ed un altro 45&#37 di Consiglieri inquisibili, e nessuno dico nessuno, compresa Italia dei Valori ha preso una posizione forte e decisa, forse perchè il vostro consigliere, percepisce tra tutto oltre 20.000 Euro mensili, e avendo provato anche ad assumere la moglie nella sua struttura, certo non può essere il portabandiera dell&acute&#59onestà e dei Valori?