SANDRO PRINCIPE SI RICREDE

Principe, Casalinuovo; Sisinio Zito ma cosè? tò un nuovo partitino; ed il Partito Democratico che fine ha fatto? Certo fidarsi è bene,non fidarsi è meglio e dopo che Talarico, Franchino e compagni hanno cominciato a lavorare per confezionare un bel paio di scarpe, meglio darsi da fare per conservare almeno quello che c´è; giusto così a scanzo di equivoci diamoci una mossa sennò se ci va bene facciamo la fine di Spini, Ruffolo ecc.E poi con la nuova legge elettorale e 20/30000 voti si possono ipotizzare tante storie, poi si vedrà. Finalmente Principe è tornato con i piedi per terra, dopo tanti discorsi ecumenici ha pensato che Dalema o non Dalema meglio tutelarsi un pò ed in zona cesarini ha evitato che i compagni gli calassero definitivamente il cappello in testa per poi digerirlo con calma insieme al suo elettorato.Bentornato onorevole,peccato che non riusciate ad andare d´accordo tu e Giacomo iunior,sarebbe tutta un´altra storia, e che ancora Lei insista su questo fatomatico Partito Democratico sempre più simile all´araba fenice; eravamo in tanti a crederci, ormai siete rimasti Lei,Prodi e pochi altri e comunque se mai una tale aggregazione dovesse nascere,la cosa(minuscolo) non dipenderà ne da Prodi nè da Lei. Giuseppe Lateano