SOLIDARIETA’ E SOSTEGNO AL GIUDICE GRECO

SOLIDARIETA’ E SOSTEGNO AL GIUDICE GRECOApprendiamo che il giudice Giuseppe Greco, del Tribunale di Cosenza, ha ricevuto la terza intimidazione. Ieri notte mentre rientrava a casa con la moglie (dirigente d’Italia dei Valori) ha trovato sul cancello una scritta con alcune croci. E’ la terza intimidazione nel giro di poche settimane, la prima risale al 24 febbraio scorso quando sono stati rinvenuti alcuni proiettili sull’uscio di casa e sulla finestra. Dopo pochi giorni, il 6 marzo, è stato trovato un proiettile ed una pietra avvolti in un foglio di carta davanti il portone di casa. Sul foglio erano impresse delle croci e altri messaggi di morte. Due sere fa l’ultimo messaggio. Italia dei Valori esprime solidarietà e sostegno al Giudice Greco, il quale ha dichiarato di sentirsi “solo”. No amico Giuseppe, non sei solo, i Calabresi onesti sono tutti con te . Conta su Di Pietro – Italia dei Valori .di Aurelio Misitiwww.aureliomisiti.it