Un'idea sullo sviluppo regionale

Sta per avviare ufficialmente la sua attività su tutto il territorio regionale, la neonata Accademia delle Tradizioni Enogastronomiche di Calabria, l’associazione presieduta da Giorgio Durante, esperto di sviluppo territoriale, progettista di diverse filiere agroalimentari, che nel pensare e realizzare questo progetto ha  inteso creare uno strumento variegato e complesso per la raccolta, documentazione e conservazione delle ricette tipiche calabresi, la valorizzazione delle eccellenze e delle tipicità agroalimentari della Calabria e – con uno sguardo davvero ampio al panorama del settore – anche la salvaguardia e la difesa dei territori da cui le materie prime provengono. L’Accademia intende valorizzare e promuovere le eccellenze produttive regionali, anche quelle non ancora certificate, soprattutto per la radicata convinzione che, nell’attività primaria dell’agricoltura e nel settore agroalimentare, si celano i fermenti del rilancio economico e dello sviluppo sostenibile di tutta la regione. L’Accademia, inoltre, intende rappresentare un punto di partenza e di snodo di sinergie, fra Enti, Istituzioni, Aziende di produzione primaria e di trasformazione, Consorzi di tutela e di produttori, per attivare corsi di formazione, concorsi e percorsi enogastronomici, seminari e convegni e quant’altro può considerarsi di interesse e pertinenza delle attività accademiche, affinché il patrimonio culturale e materiale dell’enogastronomia calabrese sia conosciuto, diffuso e valorizzato e possa offrire un decisivo contributo per lo sviluppo rurale della regione.