VERGOGNA! VERGOGNA E ANCORA VERGOGNA!

TRASMETTO ALLA VOSTRA ASSOCIAZIONE IL TESTO DA ME INVIATO POCHI MINUTI FA AL PROFESSORE, NONCHE´PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, ROMANO PRODI IN MERITO ALL´EMERGENZA RIFIUTI IN CAMPANIA. COLGO L´OCCASIONE PER AUGURARE A TUTTI VOI UN NUOVO ANNO DI GRANDE IMPEGNO E DI LOTTA PER LA RINASCITA DEL MEZZOGIORNO.Catanzaro, 5 Gennaio 2008Egregio Professore,cosa ha fatto il Suo Governo, finora, per Napoli e l´emergenza rifiuti?E´semplicemente vergognoso lo stato in cui versa quella che rimane una grande città culturale e tutto il Napoletano!E ancora il Suo Governo non ha assunto alcun provvedimento: Lei e il Suo Ministro degli Interni, intanto, hanno trascorso serene vacanze di fine anno?L´Europa sta avviando una procedura d´infrazione nei confronti dell´Italia e a Napoli rimane ancora Presidente della Regione, dopo essere stato per un decennio anche Commissario straordinario per lo smaltimento dei rifiuti in Campania, quel famigerato Bassolino reo di mille misfatti e che risulta sotto processo.Possibile che nei politici italiani non ci siano la decenza, il decoro e la minima soglia etico-civile che portino a rassegnare spontaneamente le dimissioni dinnanzi al loro totale fallimento amministrativo-politico?E perchè il Suo Governo di Centro-Sinistra che, purtroppo, anch´io ho contribuito ad eleggere, non interviene azzerando il Consiglio regionale della Campania e obbligando Bassolino alle dimissioni?Le rersponsabilità del Presidente Bassolino sono macroscopiche e ormai incancrenitesi per la Sua stessa impudenza, arroganza e tracotanza da interpretare come una vera e propria sfida verso tutto e tutti.Il sindaco Iervolino, non ha, invece, responsabilità personali.E´ a tutti noto, grazie anche al coraggio civile dello scrittore Saviano, il groviglio di interessi politico- economico-camorristici che si cela dietro il business dei rifiuti.Le stesse industrie di smaltimento che operano così bene nel Nord hanno reso il Sud dell´Italia la “pattumieria” sistematica in cui concentrare il deposito di tutti rifiuti tossici e altamente inquinanti nazionali e anche stranieri.Attenzione, però, c´è il rischio reale che tutte le gravi incapacità, incompetenze, inadempienze, omissioni, insufficienze, collusioni, contiguità e contaminazioni manifestatesi e accumulatesi nel tempo tra la politica nazionale e locale, il malaffare e la criminalità organizzata abbiano dato origine ad una polveriera socio-ambientale che Vi travolgerà tutti.Di una cosa sono ormai convinta: la Rivoluzione socio-economico-politico-culturale in Italia partirà dal Mezzogiorno e Vi sorprenderà con la sua Fantasia, Immaginazione e Creatività.Non ci sarà più spazio per tutte le gerontocrazie, le varie Caste, le posizioni di rendita, gli intoccabili, i garantiti e così via.Finalmente per l´Italia verrà il tempo di cieli nuovi e terre nuove!!!Lo stato di indignazione sociale è ormai alto e i politici sono distanti anni luce dai bisogni, dalle necessità, dai disagi dei cittadini comuni: il Centro-Sinistra, che ha governato la Campania e Napoli per decenni dovrebbe pubblicamente riconoscere il proprio totale fallimento e trarne le necessarie conseguenze, anche se, ormai, con notevole e colpevole ritardo.Lo stesso Pd non nasce nei migliori auspici in tutto il Mezzogiorno.Condividendo tutta la ben giustificata e motivata indignazione dei Napoletani, Le invio distinti saluti.Francesca VeraldiINVIATO DA HANNAH