Campana -Verdi :”Recuperiamo i ritardi e i diritti perduti: Amodeo e Rubens per affrontare l’ emergenza sanitaria calabrese” .

Lamezia Terme 25.11.2020 – Il CdM di ieri sera ha perso l’ennesima occasione per nominare il Commissario per il Piano di Rientro della sanità calabrese: questo è un ulteriore segnale della disattenzione dimostrata verso la popolazione calabrese. Tutto questo non è più accettabile anche perché c’è la disponibilità di personalità di spessore per affrontare l’emergenza quali Rubens Curia e  Orlando Amodeo.

Quest’ultimo, universalmente conosciuto come  “il medico dei migranti”,  integerrimo servitore della Stato,  già Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica, Medaglia al Valore Civile, già Docente presso la Cattedra di Antropologia Culturale dell’Università della Calabria, nei corsi seminariali svolti negli anni 2002-2011  nell’ambito dei Corsi di Laurea in Scienze della Formazione Primaria ed in Scienze dell’Educazione, già Docente nei corsi seminariali sulle tematiche dei diritti umani e dell’inclusione culturale nell’ambito degli insegnamenti di Fondamenti antropologici dei diritti umani, profondo conoscitore della Sanità Calabrese  Pubblica e Privata, Specialista in Igiene e Medicina Preventiva.

Quanto al Dr. Rubens Curia, portavoce di “Comunità Competente”, è una personalità molto apprezzata da gran parte dei cittadini calabresi onesti che, tra l’altro, rappresenta, da tempo, la voce di associazioni, organizzazioni sindacali, movimenti sociali e del terzo settore.

Lo stesso viceministro Sileri ha avuto modo di incontrarlo insieme ad una delegazione della Comunità a Lamezia Terme e a Roma e, in tali occasioni, avrà inevitabilmente avuto modo di constatare la caratura del manager, che rappresenta, in questo momento, il professionista e manager più stimato dai calabresi. Rubens tra l’altro ha ottenuto eccellenti risultati nella conduzione dell’Azienda Ospedaliera di Vibo Valentia.

 Non si perda più un solo minuto e si provveda nel più breve tempo possibile alla nomina del Commissario per il Piano di Rientro della sanità calabrese dando pari dignità ai cittadini recuperando i ritardi e diritti perduti con i tanti errori fatti finora: perseverare potrebbe non essere più perdonato dai calabresi che credono nella buona politica.

Giuseppe Campana – commissario della federazione Verdi Calabria  

Carmelo Giuseppe Nucera – già sindaco di Bova